Location edizione 2013

P

rogettato tra il 1917 e il 1922 da Giacomo Mattè Trucco secondo innovativi canoni architettonici di stile razionalista, Lingotto ha segnato una svolta nello sviluppo dell’industria italiana, chiudendo un’epoca e aprendone un’altra.

Diverse generazioni di lavoratori si sono avvicendate nelle officine di questo grande complesso industriale, costruendo automobili ma anche motori per aviazione, veicoli commerciali, elettrodomestici. Rinnovatosi nel tempo per rispondere alle mutate esigenze industriali, nel 1985 lo stabilimento cessa l’attività produttiva.

Nel 1989 viene bandita la gara internazionale che vedrà trasformarsi Lingotto da comprensorio industriale in modernissimo centro polifunzionale. Sono anni di frenetica attività, durante i quali il progetto dell’Architetto genovese Renzo Piano, che negli anni Settanta ha ideato il Beaubourg di Parigi, incontra l’approvazione di architetti e ingegneri di tutto il mondo.

I cortili interni alla struttura principale di Lingotto sono stati trasformati in aree aperte al pubblico. Il terzo cortile è denominato “Giardino delle Meraviglie” e su di esso si affacciano il Centro Congressi e l’Hotel NH Lingotto. Le ampie corti affacciate su Via Nizza e verso le Ferrovie comprendono giardini con piante di alto fusto dove il pubblico può accedere liberamente. A Lingotto si può trovare la Storia, l’eccezionalità del monumento post-industriale, un contesto ospitale e di rare bellezze naturali, ci sono i grandi spazi, le più moderne strutture e servizi, le migliori dotazioni tecniche e tecnologiche, ci sono funzionalità e confort. Lingotto, poliedrico punto d’incontro dei mondi dell’economia industriale e finanziaria, della produzione e della cultura, nonché cornice originale di eventi, meeting e convention, ospita al suo interno una moderna, flessibile struttura ricca di attività, servizi, spazi congressuali ed espositivi. 22.800 metri quadrati di sale permanenti fra cui aree espositive e poster sessions, dedicate alla comunicazione degli operatori presenti.